ISOLAMENTO TERMICO, isolamento a cappotto

PIU’ VALORE ALLA TUA CASA

Risparmio Energetico – Comfort Abitativo – Pregio Estetico.

ISOLAMENTO TERMICO DEGLI EDIFICI: classi energetiche edifici POLISTIRENE - EPS, polistirene espanso sinterizzato per l'edilizia

L'Isolamento per l'edilizia

L’efficienza energetica dell’edificio è un sicuro investimento economico per il futuro nonché garanzia di un forte risparmio nei costi delle bollette di gas ed elettricità.

L’isolamento termico dei muri perimetrali con la tecnologia “a cappotto” è una soluzione in uso da molti anni che recentemente ha conosciuto un grande sviluppo per l’introduzione di severi decreti legislativi finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

La necessità di ridurre i “consumi” delle abitazioni impone di progettare edifici nel rispetto di una reale efficienza energetica e di stabilire una “classificazione” energetica degli edifici secondo classi di merito identificative, ad es A, B, C,…. Gli edifici costruiti negli anni novanta, privi di un efficace isolamento termico, presentano i maggiori consumi e sono identificati in classe F o G.

Edifici in classe A o B sono a bassissimi consumi perché su di essi è stata posta grande attenzione a realizzare un eccellente isolamento termico di tutto l’involucro edilizio.

Un edificio a basso consumo energetico rappresenta un sicuro investimento economico per il futuro. I criteri per definire la classe di merito di un edificio sono legati ai valori di trasmittanza termica delle strutture principali. Poiché a bassi valori di trasmittanza (buon isolamento) corrispondono bassi consumi, un isolamento a cappotto delle strutture verticali ben fatto sarà garanzia di un forte risparmio nei costi delle bollette di gas ed elettricità.

Cos’è il polistirene espanso sinterizzato (EPS)

La produzione del polistirene espanso sinterizzato, detto tecnicamente EPS, avviene tramite un processo di espansione e sinterizzazione (stampaggio) del polistirolo, ottenuto a sua volta per polimerizzazione di un derivato dal petrolio, lo stirene.

Durante il processo di espansione le perle di polistirolo si gonfiano fino a 20-50 volte il loro volume iniziale. Pertanto i prodotti in polistirene espanso sinterizzato sono costituiti dal 98% di aria trattenuta all’ interno di una struttura cellulare chiusa e ciò gli conferisce eccellenti caratteristiche di isolamento termico, durata e leggerezza.

Perchè usare il polistirene espanso sinterizzato in edilizia

Oltre all’ottimo isolamento termico l’EPS presenta il vantaggio di una elevata permeabilità al vapore, prossima a quella di un muro in laterizio. Ciò significa facilitare l’uscita dell’umidità e del vapor acqueo dall’abitazione e prevenire la formazione di muffe e condense su muri e tetti, nonché favorire un generale miglioramento della salubrità dell’ambiente domestico.

È importante sottolineare che le variazioni termoigrometriche non alterano in alcun modo le caratteristiche del polistirene espanso sinterizzato e quindi le sue caratteristiche (isolamento, impermeabilità, traspirabilità, struttura...) si conservano illimitatamente nel tempo. La conduttività termica Lambda (λ) è sostanzialmente costante per tutti gli spessori.

Rispetto ad altri materiali isolanti, l’EPS per l’edilizia possiede le seguenti caratteristiche:

  • è impermeabile all’acqua ma traspirante al vapore
  • è autoestinguente con classe di reazione al fuoco (E), ove necessario;
  • è inattaccabile da micro-organismi e batteri, essendo un materiale inerte;
  • è maneggevole e facilmente trasportabile, grazie alla sua leggerezza;
  • non richiede alcuna precauzione all’uso;
  • è privo di CFC o HCFC;
  • è completamente riciclabile;