PIU’ VALORE ALLA TUA CASA

Risparmio Energetico – Comfort Abitativo – Pregio Estetico.

Isiterm Isolamento termico e risparmio energetico



L’isolamento termico di un edificio è indispensabile per poter incrementare il risparmio energetico e il comfort abitativo. L’obiettivo finale dell’intervento, quantificabile in una riduzione dei consumi di energia dell’edificio, è in particolare quello di evitare la dispersione del calore degli impianti di riscaldamento in inverno e/o l’uso inadeguato degli impianti di climatizzazione durante l’estate.

La normativa sul risparmio energetico degli edifici (Dlgs 192/2005 e Dlgs 311/2006) ha previsto, nel corso degli anni, un miglioramento dell’isolamento degli edifici.

La convenienza a ridurre i consumi energetici delle abitazioni richiede di progettare e costruire edifici nel rispetto di una vera efficienza energetica.

Il dlgs 311 ha reso obbligatoria la certificazione energetica degli edifici, determinando una nuova classificazione, associando delle classi di merito agli edifici che consentono i maggiori risparmi energetici. Si parla quindi di edifici in classe A, B, C,…. Gli edifici costruiti negli anni novanta si collocano generalmente nelle classi più alte di consumi, determinate in base al loro fabbisogno energetico (classe E o addirittura classi superiori F o G).

Per rientrare in classi energetiche di merito (A, B) occorre quindi porre particolare attenzione a realizzare un eccellente isolamento termico di tutto l’involucro edilizio. E’ necessario quindi cambiare modo di ragionare, progettando fin dall’inizio case a basso consumo e, nel caso di ristrutturazioni di edifici esistenti, fare il possibile per avvicinarsi a classi ad alta efficienza, aumentando gli spessori dei materiali isolanti che riparano l’involucro edilizio dal caldo e freddo.

Per stabilire dei criteri oggettivi che permettano di giungere ad una valutazione del fabbisogno energetico di un edificio i decreti legislativi menzionati hanno stabilito, tra le altre cose, i valori limite di trasmittanza termica U per le strutture principali dell’edificio in base alla zona climatica di appartenenza. Un basso valore di trasmittanza permette di ridurre la trasmissione di calore, così da mantenere una casa calda d’inverno e fresca d’estate.

Per ridurre significativamente la trasmittanza è quindi necessario isolare tetto, pareti e solai con dei pannelli termoisolanti.

PANNELLI TERMOISOLANTI IN POLISTIRENE ESPANSO SINTETIZZATO
I pannelli termoisolanti in polistirene espanso sinterizzato (EPS) sono prodotti tramite un processo di espansione e sinterizzazione (stampaggio) del polistirolo. I pannelli in EPS sono costituiti dal 98% di aria trattenuta all’interno di una struttura cellulare chiusa che gli conferisce eccellenti caratteristiche di isolamento termico, durata e leggerezza..
I pannelli in polistirene espanso possiedono le seguenti caratteristiche:

  • Hanno eccezionali prestazioni nell’isolamento termico se confrontati con altri materiali.
  • sono autoestinguenti con classe di reazione al fuoco E
  • sono inattaccabili da micro-organismi e batteri
  • sono maneggevoli e facilmente trasportabili
  • non richiedono precauzioni all’uso
  • sono completamente privi di gas serra ossia quei gas le cui proprietà causano il fenomeno noto come effetto serra (CFC o HCFC)
  • sono completamente riciclabili

E’ importante sottolineare che le variazioni termoigrometriche non alterano in alcun modo le caratteristiche del polistirene espanso sinterizzato e quindi le sue caratteristiche si conservano nel tempo.

Isoltop propone soluzioni per:


ISOLAMENTO TERMICO DEI TETTI

Il tetto è l’elemento più esposto alle variazioni di temperatura in quanto nel periodo invernale è la parte strutturale che si raffredda per prima e durante l’estate è sottoposta ad un elevato surriscaldamento. PRODOTTI PER IL TETTO SENZA VENTILAZIONE (TETTO CALDO) Isoltop prevede l’applicazione di pannelli isolanti in polistirene espanso sinterizzato preformato da stampo che possono essere forniti preaccoppiati con altri materiali, predisposti alla microventilazione del manto di copertura, pronti a ricevere i tradizionali impermeabilizzanti o i più recenti teli impermeabili traspiranti.

PRODOTTI PER IL TETTO VENTILATO

Il “tetto ventilato” è in grado di assicurare il miglior comfort abitativo, durevolezza delle strutture e il maggior risparmio energetico. Le qualità termiche del tetto sono accresciute dalla presenza di una efficace camera di ventilazione,ottenuta da speciali canali brevettati posti fra il materiale isolante e il manto di copertura. In tal modo si crea un movimento ascendente dell’aria dalla gronda al colmo che, d’estate sottrae calore alle tegole, mentre d’inverno la circolazione d’aria farà in modo che il materiale isolante rimanga asciutto evitando in questo modo la creazione di condense e garantendo la durata nel tempo degli elementi costruttivi del tetto.

ISOLAMENTO TERMICO A INTERCAPEDINE DELLE PARETI

Le pareti perimetrali dell’edificio oltre alla loro funzione strutturale, svolgono un’importante funzione di controllo del passaggio di calore tra interno ed esterno dell’immobile. Più una parete è in grado di “isolare”, più è alta la sua efficienza energetica. L'applicazione di lastre isolanti nelle intercapedini,. eseguita con il totale riempimento delle cavità tra le pareti verticali, impedisce l'insorgere di moti convettivi dell'aria racchiusa tra le pareti, eliminando così una delle fonti maggiori di dispersione termica.